Di Maio presenta a Torino il Fondo nazionale per l’innovazione. Dal Governo un miliardo in tre anni per sostenere investimenti e startup

dalla Redazione
Politica

Il vicepremier Luigi Di Maio ha presentato questa mattina a Torino, nel corso di un evento alle Officine Grandi Riparazioni, il Fondo nazionale per l’innovazione. Il fondo circa un miliardo di fondi in tre anni che il governo intende utilizzare per sostenere investimenti in startup e innovazione.

“Non è un caso – ha detto Di Maio presentando l’iniziativa – celebrare questo fondo a quasi un anno dalla formazione del nostro governo. Magari sembrerà un tema di nicchia, ma il tema degli investimenti in tecnologia è fondamentale. Oggi è il primo atto, tutto girerà intorno a questo tema. Sarà al centro delle politiche del futuro”.

“Lanciamo un progetto strategico per i prossimi 15-20 anni almeno. Sono sicuro – ha detto ancora il leader del M5S – ci saranno tutte le condizioni per farlo partire entro maggio. Ci sarà un voucher di 40.000 euro per chi vorrà assumere un manager dell’innovazione. Perché è importante che nelle aziende ci sia un regista del processo di innovazione tecnologico di cui il futuro ha bisogno. Questo Fondo è strategico per il futuro dell’Italia e per aiutare davvero i giovani a restare qui da noi”.

“Bisogna tenere qui i giovani che abbiamo formato in Italia – ha aggiunto Di Maio – bisogna che tutto il sistema lavori insieme per far lavorare i venture capital italiani e attrarre quelli stranieri. Il tema è fare squadra, con grandi sgravi fiscali, per trasformare il primo miliardo in due miliardi. Riuscire a fare questo ad un anno Di governo mi riempie d’orgoglio”.