Dombrovskis da falco a colomba. La Commissione Ue è preoccupata per i conti italiani ma non boccerà la Manovra

dalla Redazione
Politica

“Se la Commissione avesse inteso chiedere un documento programmatico di bilancio rivisto, avremmo rispettato le scadenze procedurale. Di conseguenza, come vedete, non è quello che viene attualmente considerato”. E’ quanto ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, responsabile per l’euro, Valdis Dombrovskis, confermando che Bruxelles non sta considerando l’ipotesi di bocciare la manovra italiana.

“Faremo una valutazione – ha spiegato ancora Dombrovskis – con gli altri Stati membri. Non abbiamo ancora tutti gli input tra cui le previsioni economiche. Ciononostante abbiamo delle preoccupazioni sul bilancio e per questo abbiamo inviato una lettera alle autorità italiane e stiamo valutando la loro risposta. Faremo però la nostra valutazione sulla bozza di piano di bilancio in linea con gli altri Stati della zona euro. Non abbiamo ancora tutti gli input tra cui le previsioni economiche di autunno”,

Loading...