Due forti scosse di terremoto a Barete. Torna la paura nell’aquilano. Gente in strada ma nessun danno

dalla Redazione
Cronaca

Due forti scosse di terremoto – la prima di magnitudo 3.7 e la seconda di 3.4 – hanno fatto tornare la paura all’Aquila, dove la terra ha tremato ieri sera alle 22,55 e di nuovo alle 23.16. L’epicentro è stato localizzato dall’Ingv a due chilometri da Barete, a 17 chilometri dal capoluogo abruzzese, a una profondità di 14 chilometri. Non sono stati segnalati né danni né feriti. Le due scosse sono state distintamente avvertite dalla popolazione. Il comando provinciale dei Vigili del fuoco dell’Aquila ha effettuato una serie di sopralluoghi. Numerose sono state le telefonate giunte al 115.

 

Loading...