Emergenza rifiuti a Roma, la Procura apre un fascicolo. Ai pm diversi esposti per la mancata raccolta. Ipotizzata la violazioni del codice dell’ambiente

dalla Redazione
Cronaca

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo, affidato al procuratore aggiunto Nunzia D’Elia, sull’emergenza rifiuti nella Capitale e sulla mancata raccolta delle ultime settimane.  La Procura, che al momento procede contro ignoti, ha ricevuto nelle scorse settimane una serie di esposti da parte di comuni cittadini e associazioni. Al momento è ipotizzato il reato di violazioni del codice dell’ambiente sulla gestione dei rifiuti in base al decreto legislativo 152 del 2006.

Loading...