Expo, nervi tesi tra Regione e governo

dalla Redazione

Per l’Expo 2015 c’è il rischio di non completare le opere entro la data di apertura dell’evento, fissata per il 30 aprile 2015. A sostenerlo è il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, interpellato dei cronisti a margine della seduta del Consiglio regionale.

Maroni ha detto di attendere ”fiducioso” il decreto del governo su Expo, annunciato per il prossimo venerdì ma ha aggiunto che ”andando avanti così se passano questa settimana e la prossima” il rischio è di non fare in tempo con i lavori. ‘Lo dico – ha continuato il governatore – non avendo la responsabilità diretta perché è del commissario di governo, ma lo dico con preoccupazione perché io ho le informazioni, come tutti, e i tempi sono questi”.

Maroni ha concluso invitando ”il governo a darsi una mossa, altrimenti siamo qui bloccati, Expo è bloccata, i lavori sono bloccati e francamente non trovo un motivo”.

Loading...