Il capo dei Vescovi dell’Ue a Salvini: “I cristiani accolgono rifugiati e migranti”. La replica del ministro: “In Italia non c’è spazio, in Lussemburgo non lo so”

dalla Redazione
Cronaca

“Per i cristiani, l’accoglienza dei rifugiati e dei migranti non è un’opzione da discutere: si tratta di un agire cristiano che scaturisce dal Vangelo”. E’ quanto afferma il capo dei Vescovi dell’Ue, Mons. Jean-Claude Hollerich, su Civiltà Cattolica in vista delle prossime elezioni europee. “Il dramma dei rifugiati e dei migranti nel Mediterraneo – ha aggiunto il presule – è una vergogna per l’Europa. Esso diventa un immenso cimitero. Quale durezza di cuore accettare la morte dei nostri fratelli e sorelle piuttosto che condividere un poco del nostro benessere!”. “Auguri di Santa Pasqua anche a quei vescovi che pensano ci sia spazio per mezzo mondo in Italia: temo di doverli smentire”, ha replicato il ministro dell’interno, Matteo Salvini. “Mi pare – ha aggiunto il leader della Lega – che un cardinale lussemburghese voglia che l’Europa accolga tutti. Non so se c’è spazio in Lussemburgo ma in Italia no”.