Il Copasir convoca Conte. Il premier sarà sentito il 23 ottobre sul caso Russiagate. Ma Savoini e il Rubligate possono attendere

dalla Redazione
Politica

Il premier Giuseppe Conte, il prossimo 23 ottobre, si presenterà al Copasir per discutere, tra l’altro, del caso Russiagate e dei rapporti intercorsi tra il ministro della Giustizia americano Barr e i vertici dell’intelligence italiana. L’ufficio di presidenza del Copasir, presieduto dal leghista Raffaele Volpi (nella foto), ha impostato il calendario dei lavori per le prossime settimane. Oltre al Premier saranno sentiti tutti i ministri d’interesse, nonché i direttori dei Servizi. Sul caso Rubligate, che coinvolge invece l’ex ministro Matteo Salvini, al momento, riferisce LaPress, non ci sarebbero elementi per avviare una indagine del Comitato parlamentare di controllo sui Servizi. Nel corso dell’ufficio di presidenza di oggi era stata, infatti, avanzata, da parte della maggioranza, la richiesta di avviare l’esame in merito ai presunti fondi che la Lega avrebbe ricevuto dalla Russia.

Loading...