La carambola della vita che tocca tutti arriva sul palcoscenico. Questa sera “Il tavolo verde” di Mincione Guarino al Teatro Rocca di Papa (Roma)

dalla Redazione
Cultura
Il Tavolo verde

Dal libro al palcoscenico. È così che “Il Tavolo Verde” (Edizioni Ensemble), ora sbarca anche a teatro. E non potrebbe essere altrimenti, visto il nome dell’autore, Salvatore Mincione Guarino. Attore e autore teatrale, le sue opere, spaziano da tematiche sociali, seppure trattate in maniera divertente e leggera; negli anni ha lavorato con Mario Scarpetta, Carlo Croccolo, Leopoldo Mastelloni, Ernesto Mahieux, Tato Russo, Carlo Buccirosso. Ma da anni ormai il suo nome, legato a doppio filo a quello dell’attore Giovanni Gazzanni, viaggia di pari passo con quello della Cast, compagnia teatrale molisana che lavora e collabora con produzioni in tutta Italia.

WhatsApp Image 2018-11-07 at 22.20.05

Questa sera “Il tavolo verde” sarà di scena al Teatro Civico Rocca di Papa (Via San Sebastiano, 20) alle ore 21,00.

Quando il sipario si alza e la luce si accende su Luigi, unico personaggio in scena, con il volto e la voce di Giovanni Gazzanni, si viene subito catapultati all’interno di una storia che potrebbe toccare tutti e, probabilmente, tocca tutti.  Trame invisibili collegano i destini dei personaggi di questa pièce teatrale. “Sul tavolo verde il pallino è solo. Il giocatore, mirando, studia la traiettoria che deve prendere la sfera prescelta. Così comincia il gioco della vita: un pallino rotola, ne sfiora uno vicino e ne colpisce, con un rumore sordo, un altro distante; forse non è un caso, non è fatalità, ma di sicuro c’è un attimo, uno soltanto in cui, come pallini su un tavolo verde, ci troviamo ad incrociare altre vite. Uno di quegli incontri, potrà deviare la nostra direzione…per sempre”. L’opera si svolge in un dialogo a più voci in cui l’esistenza di uno è condizionata da quella dell’altro. L’imprevedibilità della vita, che qualcuno chiama destino o fato, è dato da incontri fortuiti apparentemente senza significato, ma che prima o poi si presenteranno inesorabilmente a chiedere il conto. L’incontro tra un anziano professore e un giovane porta alla luce storie irrisolte. Il tavolo verde della vita diventa luogo di incontri, scontri, incomprensioni e rivelazioni fino al grande finale a sorpresa.

Non resta che scoprirlo stasera alle 21 al Teatro Civico Rocca di Papa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *