Lavoro, l’Affiliate Marketing la professione più pagata del digitale. Gianluigi Ballarani illustra i vantaggi di un mercato che entro il 2022 toccherà gli 8 miliardi di dollari

dalla Redazione
Economia

Se stai acquistando un prodotto su Zalando, molto probabilmente la stai comprando da un affiliato. Oggi il marketing di affiliazione è uno dei modi più efficaci per guadagnare online, incrementare le vendite e aumentare la consapevolezza del marchio. Ma cos’è l’affiliate marketing? E’ una forma di marketing online che ha visto una rapida crescita nel corso degli anni tanto entro il 2022 si prevede che il mercato di affiliazione toccherà quota 8 miliardi di dollari.

La figura più importante di questa strategia di marketing è l'”affiliato” ovvero – spiega l’imprenditore e docente all’università di Pavia, Gianluigi Ballarani – “uno specialista della pubblicità digitale che viene ricompensato in base ai risultati che porta. È l’evoluzione della figura del rappresentante che, invece di andare di porta in porta con la valigetta, fa conoscere i prodotti che promuove tramite pubblicità. È una delle professioni più pagate al mondo”.
L’Affiliate Marketing è, inoltre, una strategia fondamentale per la crescita del business delle aziende. Alcuni brand noti come Amazon, Zalando, Yoox, Expedia, utilizzano questo sistema di vendita. “Le aziende – aggiunge Ballarani – grazie agli affiliati che decidono di proporre i prodotti in cambio di un guadagno, possono riuscire a raggiungere una quota di mercato maggiore.

Ma come funziona il marketing di affiliazione? “Si fornisce il materiale pubblicitario – prosegue Ballarani – e l’affiliato lo promuove e vende. La struttura dei pagamenti è molto semplice e si divide in due modalità principali: ‘per lead’ l’affiliato viene pagato per ogni potenziale cliente che visita il sito Web del fornitore; ‘per vendita, all’affiliato viene pagata una commissione (ad es. dall’1% al 30%) di ogni acquisto tramite il link del prodotto unico affiliato. L’affiliate marketing – conclude Ballarani – non è una strategia valida solo per chi vuole vendere beni fisici ma anche per tutte quelle imprese che vogliono vendere servizi, prodotti scaricabili o fare lead generation”.