Mafia sotto scacco a Catania. Maxi operazione contro il business dei rifiuti: 16 persone arrestate tra mafiosi, imprenditori e un giornalista

dalla Redazione
Cronaca

Catania questa mattina si è svegliata con una maxi-operazione antimafia. Sedici persone tra mafiosi del clan Cappello e Laudani, imprenditori, funzionari amministrativi ed un giornalista, sono state arrestate dalla Dia di Catania nell’ambito di un’inchiesta sulla illecita gestione della raccolta dei rifiuti, nei comuni di Trecastagni, Misterbianco e Aci Catena, con diramazioni nella Sicilia Orientale.

Non solo. Contestualmente la Dia ha sequestrato società per un valore complessivo di 30 milioni di euro circa. All’operazione hanno partecipato i centri operativi di Catania Palermo, Reggio Calabria, Caltanissetta e Roma.

Loading...