Paradosso Viminale: il ministro dei Vigili del fuoco non può vestirsi da pompiere. Per il sindacato Usb, Salvini indossa abusivamente le divise delle Forze dell’ordine

dalla Redazione
Cronaca

Salvini indossa abusivamente le divise delle forze dell’ordine. A sostenerlo è il sindacato Usb Vigili del fuoco citando l’articolo 498 del Codice penale. “E’ vietato – sostiene l’Usb- indossare divise complete di gradi e mostrine che possano generare confusione e far sembrare che ci si trovi davvero davanti a un poliziotto o a un carabiniere o a un finanziere o corpi equiparati. Indossare semplicemente una maglietta senza gradi né stellette non è invece reato”.

“Perché – chiede il sindacato – tanta voglia di indossare divise se poi non le si onorano con atti tangibili. E’ sotto gli occhi di tutti che soprattutto noi vigili del fuoco, amati da tutti, usciamo dall’ultima Finanziaria senza l’ombra di un soldino in tasca e rimaniamo con l’ultimo contratto che non ha nulla di normativo”.

“Un’idea – prosegue Usb – ci sarebbe, per risolvere il problema dei fondi: moltiplichiamo le apparizioni abusive di Salvini in divisa per il massimo della sanzione pecuniaria prevista dall’articolo 498 CP. Ce ne sarebbe per tutto il comparto e avanzerebbe anche qualcosa per iniziare a rimborsare il popolo italiano dei 49 milioni fatti sparire dalla Lega. A proposito – concludono -, ministro Salvini: come mai nessuna apparizione con la divisa della Guardia di Finanza?”.