Rapporto Eurispes. Telegiornali più verdi che gialli. Salvini si conferma protagonista assoluto con 871 presenze

dalla Redazione
Tv e Media

Matteo Salvini si conferma protagonista assoluto della comunicazione nelle edizioni di prime time dei tg delle sette reti generaliste tra ottobre 2018 e marzo 2019. Lo certifica il Rapporto semestrale dell’Osservatorio Tg Eurispes, su elaborazione dei dati Agcom. Il leader della Lega ha raccolto 871 presenze, con un tempo di parola medio nei sette telegiornali pari al 10.02% (la percentuale è più alta sui tg Rai, soprattutto sul Tg2). Seguono Luigi di Maio con 656 presenze (9% come tempo di parola), Giuseppe Conte, con 682 presenze, ma un minore tempo di parola rispetto a Salvini e al leader M5S, il 6.78%, e Sergio Mattarella con 174 presenze e 4.79% di tempo di parola. Seguono Berlusconi in risalita grazie alle testate Mediaset (36 presenze) e Zingaretti (62 di cui 37 a marzo).