Tragedia in Spagna. Scoppia castello gonfiabile vicino Girona, morta una bambina di 6 anni

dalla Redazione
Mondo

Una bambina di 6 anni è morta in Spagna, a Caldes de Malavella, nella provincia di Girona e non lontano da Barcellona, dopo l’esplosione di un castello gonfiabile, posto nei pressi di un ristorante. Il bilancio, tuttavia, rischia di aggravarsi: altri due bimbi sono ricoverati in seguito alle ferite riportate. Le loro condizioni sono giudicate gravi e sono stretta sorveglianza dei medici. Meno preoccupante le condizioni di quattro piccoli portati all’ospedale ma la situazione in questo caso è pianemente sotto controllo.

Gli investigatori hanno provato a ricostruire la dinamica dell’incidente, ma gli elementi non sono chiari. Quando è scoppiato il castello, sopra c’erano circa 10 bambini. Forse troppi rispetto alla capacità della struttura gonfiabile. Chi si trovava in cima ha avuto la peggio, come nel caso della bimba di 6 anni. “Il castello gonfiabile è arrivato sopra il tetto, spostandosi per circa quaranta metri. I bambini sono stati ritrovati a 10-20 metri di distanza”, ha aggiunto uno dei componenti del governo regionale della Catalogna, lasciando intendere la violenza dell’impatto. “Non si sa nemmeno con esattezza se si sia trattato di un’esplosione”, ha commentato il sindaco di Caldes de Malavella, Salvador Balliu. I testimoni hanno riferito di un boato avvertito all’improvviso.