Tv che vince non si cambia. Serie e fiction del 2018 sull’onda della continuità

di Antonello Di Lella
Tv e Media

Grande attesa per il 2018 in tv. Tra film, fiction e serie televisive ci sarà da divertirsi anche sul piccolo schermo. La Rai ripone grandissime aspettative sulle due nuove puntate del commissario Montalbano dopo il grande successo del 2017. Stiamo parlando della fiction più vista degli ultimi 15 anni. Basti pensare che, lo scorso 6 marzo, il poliziotto siciliano del commissariato di Vigata (luogo immaginario della Sicilia) ha raggiunto il 44,1% di share e, nel complesso, un miliardo di spettatori sommando gli ascolti delle puntate nei 18 anni di storia della fiction. Montalbano sarà nuovamente protagonista sugli schermi Rai a partire dal 19 febbraio con due episodi nuovi di zecca. Il commissario, nato dalla penna di Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti, promette ancora scintille e l’attesa per il suo ritorno non conosce confini geografici né limiti di età. Dai laureati ai pensionati, passando per i più giovani, emerge un grande interesse per le vicende di Montalbano che, nell’ultima apparizione, è riuscito a essere protagonista anche sui social network diventando una delle serie televisive maggiormente commentate e cinguettate.

Il prete investigatore – Undicesima stagione per “Don Matteo”. La fiction di successo di casa Rai partirà l’11 gennaio. Protagonisti assoluti saranno sempre Terence Hill e il “maresciallo” Nino Frassica alle prese con nuovi casi da risolvere. Qualche sorpresa nel cast della fiction con alcuni addii e new entry tra cui Romina Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina Power. In una puntata ci sarà anche il conduttore Rai Carlo Conti.

Eroi in tv – L’impegno civile sbarca in tv, su Canale 5, con “Liberi Sognatori”, la collana di film sulle storie di eroi che hanno pagato con la morte il loro senso di giustizia. Da gennaio saranno raccontate le vicende dell’imprenditore Libero Grassi, del giornalista Mario Francese, dell’assessore Renata Forte e dell’agente di polizia Emanuela Loi. Saranno interpretati da Giorgio Tirabassi, Giulia Michelini, Marco Bocci e Greta Scarano.

Magistrati scomodi –  Non manca nemmeno sulla tv di Stato il racconto di personaggi che hanno dedicato la loro vita alla lotta alle mafie. Sergio Castellitto, dal 23 gennaio su Rai1, sarà il magistrato ucciso da Cosa Nostra Rocco Chinnici. Dal 14 febbraio, poi, su Rai2 andrà in onda la fiction “Il Cacciatore” dedicato alla lotta contro la mafia negli anni ‘90. Francesco Montanari interpreterà il magistrato Alfonso Sabella.

Le serie targate Sky – Offerta ricca per gli abbonati Sky anche nel 2018 tra cinema e serie tv. L’attesa maggiore, probabilmente, è per la seconda stagione della comedy targata HBO Divorce, con Sarah Jessica Parker (Sex and the city). Cosa succederà dopo un divorzio a dir poco travagliato per la protagonista Frances? Sempre su Sky, però, ci saranno molteplici altre serie e produzioni originali.

Genere Maccio – Otto puntate per Maccio Capatonda su Sky Atlantic con Sui generi. Una nuova produzione seriale per il comico, attore e regista che nel 2018 sperimenterà una nuova formula. Protagonista della vicenda, narrata attraverso una serie di generi cinematografici è Gianfelice Spagnagatti, che per fuggire a una dichiarazione d’amore si troverà al centro di un’avventura.

Faber, il poeta immortale – Prima al cinema e poi in televisione nel 2018 potremo rivivere la vita poetica di Fabrizio De André. Il regista Luca Facchini lancia Luca Marinelli nelle vesti del cantautore genovese che 23 e 24 gennaio sarà protagonista in un evento speciale al cinema prima di approdare, a febbraio, sugli schermi Rai. “Fabrizio De André. Principe libero” è prodotto da Rai Fiction e Bibi Film.

Un poliziotto che odia il suo lavoro – Seconda stagione per “Rocco Schiavone” su Rai2. La fiction con Marco Giallini torna con quattro puntate. Il vicequestore di Polizia, un tipo che odia il suo lavoro, si è meritato la conferma sul campo. Al centro della nuova stagione ci sarà la morte di Adele, la fidanzata di un grande amico del vicequestore. Le indagini si intrecceranno anche con le vicende personali di Rocco Schiavone.

Famiglie dei nostri tempi – Parte con “Romanzo Famigliare” la fiction Rai 2018. Storie di conflitti tra genitori e figli, tradimenti, amore, gravidanze e tradimenti ambientate a Livorno. Nel cast Vittoria Puccini, Guido Caprino, Fotinì Peluso, Giancarlo Giannini. La regia è di Francesca Archibugi che ha definito la fiction “un grande romanzo ottocentesco calato nella contemporaneità”.

Immaturi di nuovo in classe – Riparte forte anche Mediaset che, dal 12 gennaio, lancia “Immaturi”, la serie ispirata al film di successo di Paolo Genovese. Cast di livello con Ricky Memphis, Maurizio Mattioli, Luca e Paolo, Sabrina Impacciatore, Daniele Liotti, Nicole Grimaudo e Ilaria Spada. Otto puntate dedicate ai quarantenni costretti a tornare sui banchi di scuola molti anni dopo. Vedremo se saranno promossi o bocciati. Dal pubblico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *