Voto in Umbria, Di Maio: “Al Governo siamo una squadra e si vince e si perde insieme. Bisognerà dettagliare meglio il programma. L’esperimento non è più praticabile”

dalla Redazione
Politica

“Al Governo siamo una squadra e si vince e si perde insieme. Per i prossimi mesi però bisognerà dettagliare meglio il programma”. E’ quanto ha detto a Sky Tg24 il leader M5S, Luigi Di Maio, commentando l’esito del voto in Umbria. “Questo governo è nato quest’estate – ha ricordato il ministro degli Esteri – ha mantenuto la promessa sul taglio dei parlamentari e la promessa di evitare l’aumento dell’Iva, ha approvato misure che nei prossimi mesi daranno frutti e miglioreranno la vita degli italiani, ma ora sul programma ci possono essere delle migliorie”.

“Faccio gli auguri alla nuova governatrice dell’Umbria, Donatella Tesei. Per me – ha detto ancora Di Maio – ogni voto è sacro, bisogna trarne un insegnamento. L’Umbria per noi era un esperimento, con il patto civico. L’esperimento non ha funzionato, e per me non è più praticabile. Il Governo non c’entra con le elezioni regionali, ma stare al governo con la Lega o con il Pd ci danneggia comunque. Non abbiamo ottenuto il 51 per cento alle Politiche, quindi stiamo al governo non da soli, e otteniamo risultati, andiamo avanti”.

“Alle regionali – ha detto ancora il leader pentastellato – dobbiamo azzerare le aspettative, la terza via il movimento la può creare fuori dai due poli, non alleandoci con uno dei due poli per provare a vincere. Dobbiamo dettagliare meglio il programma. Il contratto di governo era stato considerato troppo rigido, ma deve essere più chiaro quello che va fatto e quello che non va fatto. Il programma di governo può essere migliorato e innovato”.

Loading...