A guidare Alitalia in veste di Commissario straordinario sarà l’avvocato Discepolo. Di Maio: ha grande esperienza nel settore delle procedure concorsuali e del risanamento aziendale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A guidare Alitalia in veste di Commissario straordinario sarà l’avvocato Daniele Discepolo (nella foto). Lo ha annunciato con una nota il ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio. Il sostituto del dimissionario Luigi Gubitosi è stato descritto dal vicepremier come un professionista di grande esperienza nel settore delle procedure concorsuali e del risanamento aziendale. Una nomina che è stata decisa, come già avvenuto nel 2017 all’apertura dell’amministrazione straordinaria della compagnia aerea Alitalia, in deroga alle regole procedimentali vigenti per la nomina dei commissari straordinari, al fine di poter gestire l’attuale e delicata fase di cessione dei complessi aziendali della società. Per Alitalia il fatturato del 2018 è stato superiore ai 3 miliardi di euro.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA