A Mattarella centinaia di messaggi. Cittadini e sindaci si rivolgono al Capo dello Stato ogni giorno. “Supereremo, assieme, questo difficile momento”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, “in questo periodo di grave emergenza Covid-19 riceve quotidianamente numerosa corrispondenza, soprattutto via e-mail, da parte di singoli cittadini, di sindaci, di associazioni, nella quale si esprimono considerazioni, preoccupazioni, suggerimenti, proposte, rilievi critici”. E’ quanto scrive il Quirinale sul suo sito web sottolineando che il Presidente della Repubblica, “nell’impossibilità di rispondere personalmente a tutti coloro che a lui si rivolgono, li ringrazia molto ed esprime a ciascuno la sua personale vicinanza in questo periodo cosi travagliato della storia della nostra Repubblica, nella certezza che supereremo, assieme, questo difficile momento”.