A Roma esplode una palazzina, terrore in via Palata a La Rustica. Ci sono dieci feriti, alcuni ricoverati in codice rosso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A Roma è crollata una palazzina di tre piani. In via Palata 14, zona La Rustica, c’è stata una forte esplosione intorno alle 10.30 di oggi, domenica 8 maggio, che ha provocato dieci feriti, di cui cinque considerati in gravi condizioni. Le altre sono state medicate sul posto.

La conseguenza dell’esplosione è stata disastrosa: l’edificio, per fortuna non molto alto, ha subito un cedimento. Sul posto sono accorsi molti mezzi dei Vigili del Fuoco e le ambulanze per recuperare le persone tra la macerie, disponendo l’immediata evacuazione della struttura. Stando alla prima ricostruzione, la deflagrazione è arrivata nel seminterrato adibito ad appartamento.

Cinque persone sono state estratte dalle macerie in condizioni ritenute serie: al momento dello scoppio si trovavano proprio nel sottoscala. Due di loro sono state trasportate al policlinico Casilino, altre due al policlinico Umberto I e una al Pertini. Per tutti c’è stato il ricovero in codice rosso. Restano ignote le cause dell’esplosione. La prima ipotesi è quella di una bombola di gas mal funzionante.

I testimoni hanno raccontato di un forte boato seguito da una colonna di fumo levatasi al cielo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA