A San Luca vince ancora la ‘ndrangheta. Nessun candidato sindaco alle elezioni del 10 giugno

Siamo a San Luca, in provincia di Reggio Calabria, dove dopo cinque anni di commissariamento non si è presentata nessuna lista elettorale

Tornata di elezioni amministrative domenica 10 giugno per 761 Comuni in Italia. In uno di questi, però, non si voterà. Siamo a San Luca, in provincia di Reggio Calabria, dove dopo cinque anni di commissariamento non si è presentata nessuna lista elettorale.

A San Luca vince ancora la ‘ndrangheta. Nessun candidato sindaco alle elezioni del 10 giugno

Il Coordinamento regionale calabrese di Articolo Uno-Movimento Democratico e Progressista ha denunciato una situazione di politica assente sostenendo che la politica è assente e gli amministratori diventano bersaglio della criminalità organizzata: “una democrazia sospesa”. Il Comune era stato sciolto per mafia nel 2013, due anni dopo non è stato raggiunto il quorum e ora non si è trovato nessuno disposto a candidarsi.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram