A volte ritornano. Riecco Scilipoti. Ora è consulente per la Sanità del governatore siciliano Musumeci

dalla Redazione
Politica

Il suo nome è rimasto nella storia della politica italiana per quel suo passaggio dall’Italia dei Valori a Forza Italia nel giro di pochissimi giorni. Giusto il tempo del voto di fiducia al governo Berlusconi IV. Poi la sua rielezione, questa volta, al Senato, proprio con il partito dell’ex Cavaliere, prima del ritiro dalla politica. E ora, dallo scorso 25 giugno, il nuovo salto di carriera con la nomina a consulente dell’assessore alla Sanità in Sicilia: la nuova vita di Domenico Scilipoti. Una nomina che, dunque, lo fa entrare nella grande famiglia della giunta guidata da Nello Musumeci. E proprio lui, Domenico Scilipoti, è stato scelto da una rosa di altri 500 nomi di colleghi della Asp di Messina. Il suo compito non sarà retribuito, fatta eccezione per il rimborso spese.