Addio a Michele Scarponi. Anche il pappagallo Franky rende omaggio al “compagno di allenamenti”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Inseparabile dal suo “capo” Michele Scarponi. E così anche il pappagallo Franky, che viaggiava spesso in bici con Scarponi, ha deciso di rendergli omaggio.  Scarponi in bici ci viveva. A fine anno il suo contachilometri segnava 35 mila chilometri, molto più di quelli che un italiano medio percorre in macchina. Un terzo li copriva in gara, un terzo negli infiniti ritiri con la squadra, un terzo nelle sue Marche, partendo ogni giorno da Filottrano il borgo in provincia di Ancona in cui viveva. Proprio con Franky, un pappagallo (femmina) che Scarponi aveva deciso di far vivere in uno stato di semilibertà.

L’immagine che gira sui social, di Franky appoggiato sulle insegne stradali nel tratto dove Scarponi ha perso la vita sono da brividi.

Scarponi