Addio Padania, addio secessione, addio federalismo. Nasce il partito di Salvini Premier. A immagine e somiglianza del Capitano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Addio padania, addio secessione, addio federalismo. Addio Senatur e ampolle del Po, addio sole delle Alpi e l’iconico colore verde. Ieri a Milano sono ufficialmente state fondate le 13 associazioni regionali che sommate a quelle già avviate al Sud, formano la Lega Salvini premier: Alto Adige, Emilia, Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Trentino, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto. Il passaggio segue il commissariamento della vecchia Lega Nord, che fino a oggi controllava le articolazioni sul territorio. A partire da giugno si avvierà la stagione dei congressi per dare alla Lega Salvini premier un organigramma completo a livello nazionale. Il congresso nazionale invece non dovrebbe tenersi prima di due anni.