Agguato mafioso a Taranto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Un bambino di 4 anni trucidato a colpi d’arma da fuoco insieme al padre e alla madre e davanti agli occhi atterriti dei due fratellini di 6 e 7 anni. E’ stata una azione spietata quella a messa a segno ieri sera, verso le 21,30, sulla strada statale 106, in provincia di Taranto, nei pressi dello svincolo per Palagiano. Numerosi colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro l’automobile a bordo della quale c’era una intera famiglia, uccidendo Cosimo Orlando, 33 anni, detenuto in semilibertà, di Palagiano, la compagna Carla Maria Fornari, 30 anni e il figlio di lei di appena 4 anni. Illesi altri due bambini di 6 e 7 anni che erano sul sedile posteriore. Sull’agguato indagano i carabinieri.