Alessandro Orsini, chi è? Curriculum e biografia

Alessandro Orsini, chi è
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Alessandro Orsini, chi è: professore di sociologia, esperto di politica estera e terrorismo, si è fatto notare per le sue posizioni controversie sul conflitto in Ucraina in alcuni programmi televisivi.

Alessandro Orsini: biografia

Alessandro Orsini è nato il 14 aprile 1975 a Napoli. Dopo gli studi universitari e un dottorato, inizia quindi una carriera accademica che lo porta a diventare professore associato nel Dipartimento di Scienze Politiche della Luiss, dove insegna sociologia e dirige l’Osservatorio sulla Sicurezza Internazionale; è inoltre direttore responsabile della testata online Sicurezza Internazionale.

Nel corso degli anni e degli studi, Orsini si è specializzato in studi sul terrorismo e sui processi di radicalizzazione degli individui. E’ stato membro della commissione governativa per lo studio della radicalizzazione jihadista, e nel triennio 2013-2016 ha guidato il Centro per lo Studio del Terrorismo di Tor Vergata. Attualmente è membro del Radicalization Awareness Network e del comitato di analisi strategica dello Stato Maggiore della Difesa.

Nel campo giornalistico, ha scritto anche per il Messaggero con un rubrica “Atlante” che poi è stata cancellata a seguito di alcune posizione controversie che hanno riguardo lo stesso Orsini rispetto al conflitto in Ucraina. Così poi è stato accolto presso la redazione de Il Fatto Quotidiano.

Diventato famoso anche per alcune suo ospitate televisive in particolare a La7 nel programma Piazzapulita e a Rai3 nel programma Cartabianca. In quest’ultima esperienza televisiva, il suo contratto è stato sciolto in anticipo per le sue presunte simpatie filo-russe.

Il curriculum di Alessandro Orsini

Orsini è laureato in Sociologia presso l’Università di Roma La Sapienza. Successivamente ha conseguito un dottorato di ricerca presso l’Università Roma Tre, Facoltà di Scienze politiche. Al momento Alessandro Orsini svolge il lavoro direttore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Internazionale dell’Università LUISS di Roma. Inoltre è direttore del quotidiano online Sicurezza Internazionale.

Orsini è autore anche di diversi libri tra i quali emerge Anatomia delle Brigate rosse (Rubbettino, 2009; Premio Acqui 2010), tradotto da Cornell University e selezionato tra i libri più importanti apparsi negli Stati Uniti nel 2011.

Vita privata: chi è la moglie?

Non si hanno notizie certe sulla sua vita privata. Ci sono delle foto che circolano in rete insieme a due bambini, quindi si presume che sia sposato e diventato anche padre.