Alitalia, in arrivo un nuovo prestito ponte da 350 milioni di euro. Lo prevede il dl fiscale approvato martedì dal Consiglio dei ministri

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nelle casse di Alitalia è in arrivo un nuovo prestito ponte di sei mesi per fare fronte a “indilazionabili esigenze gestionali”. E’ quanto prevede l’ultima versione del testo dl dl fiscale approvato, con la formula salvo intese, martedì dal Consiglio dei ministri. “Il finanziamento – si legge nel testo – è concesso con l’applicazione di interessi al tasso Euribor a sei mesi pubblicato il giorno lavorativo antecedente la data di erogazione, maggiorato di 1.000 punti base, ed è restituito, in prededuzione, con priorità rispetto a ogni altro debito della procedura, entro sei mesi dalla erogazione e, in ogni caso, entro 30 giorni dall’intervenuta efficacia della cessione dei complessi aziendali”.