Allerta meteo a Roma, domani scuole chiuse. Pd all’attacco del M5s: “Raggi è volata in Messico, città abbandonata”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Domani, lunedì 26 febbraio, a Roma le scuole resteranno chiuse. “Preso atto dell’ultimo aggiornamento delle previsioni fornite dalla Protezione Civile regionale, che confermano i rischi di neve e forti gelate, è stata firmata ordinanza sindacale che dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, sul territorio di Roma per lunedì 26 febbraio – recita una nota diramata dal Campidoglio –. La seconda ordinanza, che sarà firmata nella giornata di oggi, è quella relativa a parchi, cimiteri e ville storiche che verranno chiusi fino a cessata allerta”.

Circostanza che però non piace al Partito democratico. “Roma è una città che si blocca per un temporale. Figuriamoci per una nevicata. Ma la Raggi, nonostante le previsioni e le scuole chiuse, ha pensato bene di abbandonare la città per andare ad un convegno a Città del Messico, addirittura a 10mila Km di distanza dalla Capitale – tuona il deputato Marco Miccoli –. Una sindaca imbarazzante, una specie di aliena sempre dall’altra parte, questa volta anche del mondo, rispetto ai bisogni dei romani. I 5Stelle quando governano sono un vero e proprio fallimento”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA