Alternanza scuola-lavoro-sesso. Arrestato a Monza un 54enne che abusava delle stagiste minorenni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un 54nne monzese è stato arrestato dalla polizia su ordine del Gip di Monza con l’accusa di violenza sessuale su minore. L’uomo, titolare di un’attività commerciale in Brianza, secondo quanto ricostruito dalle indagini, coordinate dalla Procura di Monza, avrebbe abusato sessualmente di quattro sue stagiste minorenni. I fatti sarebbero avvenuti durante i periodi in cui le ragazze erano affidate alla sua attività per l’alternanza scuola-lavoro. Le indagini sono scattate dalla denuncia di un consultorio.

L’uomo arrestato con l’accusa di violenza sessuale è titolare di due centri estetici a Monza. Da tempo, secondo quanto si è appreso, partecipa a progetti di alternanza scuola-lavoro. Le indagini sono state avviate grazie a una delle stagiste, che si è rivolta ad un consultorio. Risalendo alle studentesse che avevano partecipato a percorsi di formazione in quegli stessi centri sono così stati individuati gli altri casi.