Amministrative 2022, iniziato lo spoglio: 971 Comuni al voto, tra cui 22 capoluoghi di Provincia e 4 di Regione

Iniziato lo spoglio nei 971 Comuni al voto, tra cui 22 capoluoghi di Provincia e 4 di Regione. Coinvolti quasi 9 milioni di elettori

Sono iniziate alle 14 le operazioni di scrutinio dei voti nei 971 Comuni chiamati al voto per il rinnovo dei sindaci e dei Consigli comunali, dei quali 142 con popolazione superiore a 15mila  abitanti e 829 pari o inferiore, per un totale di 8.831.743 elettori.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2021, I SEGGI A MILANO

Gli eventuali ballottaggi (per i soli comuni superiori) sono in programma il prossimo 26 giugno. Sono chiamati al voto 22 capoluoghi di provincia e 4 di regione (Alessandria, Asti, Cuneo, Como, Lodi, Monza, Belluno, Padova, Verona, Gorizia, Genova, La Spezia, Parma, Piacenza, Lucca, Pistoia, Frosinone, Rieti, Viterbo, L’Aquila, Barletta, Taranto, Catanzaro, Palermo, Messina, Oristano).

Dei capoluoghi di provincia al voto, 4 sono commissariati: Barletta e Taranto in seguito a un voto di sfiducia, mentre Messina e Viterbo a causa delle dimissioni del sindaco.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 16:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram