Più ammirata di una sirena. La Boschi all’acquario di Roma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ stata sicuramente la presenza dell’affascinante ex Ministro Maria Elena Boschi ad interessare  i molti  personaggi Vip intervenuti al Pre-opening dell’Acquario di Roma in piazzale Umberto Elia Terracini. A fare gli onori di casa  il Presidente della società Acquario di Roma, Marco Staderini, che ha illustrato la struttura che sarà una nuova grande protagonista del quartiere Eur e della città di Roma. Accanto a lui l’ideatore e realizzatore della monumentale opera l’ing. Domenico Ricciardi presidente di Mare Nostrum. Oltre all’acquario tradizionale, infatti, la struttura, complessivamente di 17.000 metri quadri, ospiterà una sala eventi di 3mila mq, un auditorium e una galleria commerciale, in attesa dell’Expo, che sarà inaugurato nel 2019. Una nuova occasione, questa, per porre la Capitale all’interno di un più ampio progetto di crescita e internazionalizzazione, che vede finalmente la luce. Un progetto ambizioso che conta anche un partner internazionale di altissimo livello, come SEA LIFE – Merlin Entertainment, oltre a società nazionali altamente specializzate.

Marco Staderini e Maria Elena Boschi
Marco Staderini e Maria Elena Boschi
l'ing. Domenico Ricciardi
l’ing. Domenico Ricciardi
Cesare Sammauro, Patrizia Prestipino, Maria Elena Boschi e Roberto Sergio
Cesare Sammauro, Patrizia Prestipino, Maria Elena Boschi e Roberto Sergio
Cesare Sammauro e Marco Forlani
Cesare Sammauro e Marco Forlani
Valentina Ciarallo e Angela Melillo
Valentina Ciarallo e Angela Melillo
Gianni Alemanno e Silvia Cirocchi
Gianni Alemanno e Silvia Cirocchi
Antonio Pascotto e Maria Elena Boschi
Antonio Pascotto e Maria Elena Boschi
Claudio Lotito e Maria Elena Boschi
Claudio Lotito e Maria Elena Boschi
Maria Elena Boschi, Dario Apuzzo e Patrizia Prestipino
Maria Elena Boschi, Dario Apuzzo e Patrizia Prestipino
L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA