Ancora scontri a Roma. A Piazza del Popolo lanciate bombe carta e incendiati alcuni cassonetti. Cariche dei reparti antisommossa e idranti in azione

dalla Redazione
Cronaca

Ancora scontri e cariche della polizia a Roma. E’ quanto è accaduto a Piazza del Popolo, questa sera, durante la manifestazione di Forza Nuova contro le misure anti-Covid. I manifestanti hanno esploso diverse bombe carta e incendiato cassonetti. Dopo le cariche hanno indietreggiato nel vicino piazzale Flaminio, dando fuoco, anche lì, ad altri cassonetti dei rifiuti e distruggendo monopattini e biciclette. Dopo l’intervento con gli idrante i reparti antisommossa della Polizia sono riusciti ad allontanare i manifestanti ma la tensione nel centro della Capitale resta alta.