Il coronavirus affonda Angela Merkel: la popolarità in crollo e gli elettori delusi dalla Cdu

ANGELA MERKEL
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’emergenza coronavirus affonda Angela Merkel. La più longeva dei leader dei grandi paesi europei è in difficoltà nei sondaggi. E anche se ha annunciato il suo addio alla politica alla fine del 2021 i risultati preoccupano gli alti esponenti del suo partito, la Cdu. Che hanno paura di trovarsi solo macerie alla fine della crisi di Covid-19

Il coronavirus affonda Angela Merkel: la popolarità in crollo e gli elettori delusi dalla Cdu

Scrive Il Fatto Quotidiano oggi che nei sondaggi pre-pasquali, secondo quanto delineato dall’istituto Deutschlandtrend solo il 35% dei tedeschi si dichiara soddisfatto del governo federale. E si tratta di una perdita di consenso drammatica se si pensa che nel novembre dello scorso anno, ovvero sei mesi fa, ancora il 70% dei cittadini approvava il partito principale dell’esecutivo. La  fiducia
dei tedeschi nei confronti della Cancelliera è venuta sempre meno soprattutto a causa della gestione della pandemia. Nonostante il lockdown ci sono troppe vittime e la campagna vaccinale va a rilento.

Il 58% continua comunque a essere soddisfatto di Angela Merkel. E questo fa di lei ancora la figura politica più popolare in Germania. Al secondo posto tra i leader preferiti c’è il premier dello Stato bavarese e leader dell’Unione sociale cristiana (Csu) Markus Söder con il 54% dei consensi. Ma solo il 19% dei tedeschi è oggi soddisfatto della gestione della pandemia, quando a dicembre l’approvazione si aggirava intorno al 60%.

Le scuse di Angela e i sondaggi

Merkel si è dovuta di recente scusare per il piano di confinamento messo su a Pasqua. La Cdu ha invece registrato un calo di quasi 10 punti da metà dicembre. Dal sondaggio dell’1 aprile si evince che se domani si tenessero le elezioni federali, solo il 27% dei tedeschi voterebbe per la Cdu, il 22% invece sceglierebbe i Verdi e il 16% i socialdemocratici. Il tandem Cdu-Csu ha perso 6 punti in un mese e circa il doppio negli ultimi sei.

Il sondaggio ha anche valutato come i tedeschi giudicano i più probabili successori della Merkel. Il leader della Cdu, Armin Laschet, e Söder sarebbero i migliori candidati possibili cancellieri per la Cdu-Csu nelle elezioni federali di settembre. Ma solo il 19% dei tedeschi ritiene che Laschet sia il migliore tra i presunti contendenti a vantaggio di Söder che incontra il favore del 54% dei partecipanti al sondaggio.

Leggi anche: Attilio Fontana: “L’evasione fiscale scaricata tutta sulla madre”