E per fortuna che Renzi voleva i partiti fuori dalla Rai. Il deputato Pd Anzaldi: “Tg3 e Rai Tre sono un problema”. La replica: “Come editto bulgaro”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Bufera per le dichiarazioni dell’esponente dem, nonché membro della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi che dalle colonne del Corriere della Sera ha attaccato in maniera dura la linea editoriale del Tg3 e di Rai3. Attacco anche alla trasmissione Ballarò: “sforna a raffica editoriali contro il governo, intervista in pompa magna un grillino a settimana”. Dichiarazioni che oltre a innescare una dura risposta di Grillo hanno riacceso lo scontro nel Pd con la minoranza che invita i vertici del partito a prendere le distanze. Immediato l’intervento del cdr del Tg3 che dichiara in una nota: “Le parole dell’onorevole Anzaldi sono inaccettabili e ricordano nei toni “editti bulgari” di berlusconiana memoria”. E per fortuna che Renzi gridava: “I partiti fuori dalla Rai”.