L’appello di Conte alle banche: “Serve un atto d’amore. Un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese. Venite incontro a queste richieste”

dalla Redazione
Politica

“E’ un atto d’amore che chiedo alle banche”. E’ quanto ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso della sua visita a Lodi. Il premier ha rivolto un appello al sistema bancario affinché “faccia un grande sforzo per erogare liquidità alle imprese che hanno bisogno. Venite incontro a queste richieste”. “Cercate di fare in modo di venire incontro a queste richieste – ha aggiunto -, cercate di liberare queste risorse, fatelo, lo dico con un appello, mediamente c’e’ una risposta, ma questa risposta può essere ancora più incisiva, rapida e tempestiva, è un atto d’amore che chiedo anche al mondo bancario”. Nel decreto imprese, aggiunto il premier, “abbiamo predisposto tutto affinché vengano erogati questi finanziamenti in modo legittimo e corretto, molte banche responsabilmente si stanno adoperando per assecondare la filosofia di questo decreto”.