Archi_fiera: l’idea di Orsolini per la ripartenza. Dal 23 al 25 settembre: 14 aziende esporranno negli spazi esterni dello Showroom di Roma Ciampino

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un appuntamento pensato per architetti, ingeneri, geometri e designer che consentirà loro di conoscere alcune delle ultime novità nel settore dell’arredo casa: dai rivestimenti e pavimenti in ceramica a quelli in legno, dai mobili bagno ai sanitari di design, passando per i sistemi termici integrati per la casa, tutto all’insegna dell’eccellenza del Made in Italy. Si chiama Archi_fiera ed è l’idea con cui Orsolini – da sempre a fianco degli architetti nella progettazione della casa – intende offrire alle aziende del settore l’opportunità di esporre e far conoscere le novità concepite e prodotte nei mesi del lockdown (qui per partecipare).

Dal 23 al 25 settembre, infatti, gli spazi esterni dello showroom di Roma Ciampino (Circonvallazione orientale 4692) ospiteranno gli stand di 14 aziende: Mapei, Berloni, Idea Group, Fap, Original Parquet, Giovanni De Maio, Cooperativa Ceramica Imola, Serenissima, Moso, Treemme, Ponsi, Flaminia, Simas e Cordivari. Un’iniziativa che intende dare un segnale di ripartenza in una fase difficile per tutto il settore.

Archi_fiera rappresenterà per i professionisti del territorio anche una nuova e importante occasione formativa: saranno, infatti, 3 gli Archi_incontri pensati per loro, ovvero momenti di aggiornamento, incontro e scambio di informazioni sul mercato dell’edilizia. Si inizia il 23 settembre con Valorizzazione del costruito. Recupero, progetti e nuovi scenari urbani, realizzato in collaborazione con AIDIA (Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti), durante il quale si analizzeranno le nuove strategie di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico e privato determinate, ad esempio, da operazioni commerciali o artistiche come la street art o l’uso temporaneo di immobili dismessi (qui per iscriversi).

Il 24 settembre sarà la volta di Normativa edilizia: i profili di responsabilità dei tecnici, organizzato con la partecipazione di ALOA (Associazione Culturale Ordine Architetti Roma). Nel workshop verranno affrontate le responsabilità (civili, penali e amministrative) e le tutele per ogni tipo di professionista a fronte di una generale tendenza normativa alla responsabilizzazione sempre maggiore del tecnico (qui per iscriversi). Il 25, grazie al contributo di Studio Aedes Group Enginering, si parlerà di Superbonus 110%. Aspetti funzionali, burocratici e finanziari, esaminando i dettagli della misura e le sue criticità, dall’analisi dei decreti attuativi ai chiarimenti MISE/AdE, dall’accesso all’incentivo fino allo sconto in fattura e all’eventuale cessione del credito a terze parti (qui per iscriversi). L’iscrizione agli incontri garantisce l’accesso alla fiera. Gli stand saranno aperti dalle 15.00 alle 20.00, mentre i workshop si terranno dalle 15.30 alle 17.30.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA