Arrivato in Lombardia un team di 30 medici e infermieri albanesi. Conte ringrazia il premier Rama: “Grazie Albania”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“A novembre una forte scossa di terremoto colpi l’Albania. La macchina dei soccorsi italiana si mobilitò immediatamente inviando sul posto medici, volontari di protezione civile, tecnici e squadre di ricerca e soccorso. Oggi è l’Albania a supportare la nostra risposta all’emergenza Coronavirus con un team di medici e infermieri da impiegare in Lombardia”. E’ quanto scrive su Facebook, mostrando le foto del loro arrivo a Fiumicino, il Dipartimento della Protezione Civile.

“Grazie Albania” scrive il premier Giuseppe Conte, postando il video con le dichiarazioni del primo ministro albanese Edi Rama. “Aiutiamo Italia in difficoltà. Stiamo combattendo lo stesso nemico invisibile. Oggi non possiamo tenere le forze di riserva in attesa che siano chiamate, mentre gli ospedali italiani, dove si stanno curando anche albanesi, hanno un enorme bisogno di aiuto” ha detto il primo ministro Rama.

“La solidarietà verso l’Italia non ha confini – ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, presente a Fiumicino all’arrivo del team albanese – e anche l’Albania oggi ha dimostrato di avere un grande cuore. A Fiumicino è arrivato un team di 30 medici e infermieri che andrà in Lombardia, nel cuore di questa emergenza per supportare i nostri medici, i nostri infermieri e i nostri operatori sociosanitari. Un piccolo rinforzo per sostenere donne e uomini in trincea ormai da settimane. Ringrazio il primo ministro albanese Edi Rama, il governo e tutto il popolo albanese per la vicinanza dimostrata nonostante l’emergenza abbia colpito anche loro. Ai cittadini italiani, a chi sta lavorando e affrontando sul campo questa emergenza dico solo una cosa: non vi lasceremo soli. Mai”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA