Attentato di Nizza, tra le vittime almeno un italiano. E intanto su Twitter si cercano i dispersi. Ecco di chi si tratta

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

C’è almeno una vittima italiana tra gli 84 morti dell’attentato a Nizza. A rivelarlo è l’agenzia AdnKronos sulla base delle informazioni raccolte dai sanitari sul posto. Già il console Serena Lippi d’altronde, pur invitando alla calma, aveva detto in mattinata che “non si riescono a rintracciare molti connazionali che al momento risultano dispersi”: “Nella calca di ieri sera sulla Promenade des Anglais molti hanno perso il cellulare e c’è chi non è riuscito a rientrare a casa e ha trascorso la notte fuori. Lavoriamo a stretto contatto con la Farnesina e da Parigi è in arrivo l’ambasciatore italiano”.

I primi nomi dei dispersi stanno circolando in queste ore su Twitter. Si tratta di due coppie. Si cercano i coniugi Andrea Avagnina e Marinella Ravotti. A dare notizia della loro scomparsa Marcello De Giorgi, fidanzato della figlia della coppia.

Tra i dispersi anche Angelo D’Agostino, 71 anni, e la moglie di 68 anni Gianna Muset.