Automobili pericolose fuori controllo. Alla faccia della sicurezza almeno la metà delle auto in circolazione hanno le gomme lisce. E aumentano quelle senza revisione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Auto sempre più pericolose quelle in giro sulle nostre strade. Il pericolo emerge dalla campagna “vacanze sicure” da cui risulta che più del 50% delle auto in circolazione hanno più di 10 anni e la percentuale di vetture che circolano con gomme lisce è passata dal 3,03% dello scorso anno al 5,63% di quest’anno. Gomme lisce che sono anche causa di incidente in tanti casi. “In gioco vi è un interesse certamente superiore: la nostra e l’altrui sicurezza”, afferma Giuseppe Bisogno, direttore del Servizio Polizia Stradale, “In questo senso dobbiamo continuare a richiamare l’attenzione degli utenti sull’importanza di un’attenta manutenzione del veicolo, pneumatici in primis, per viaggiare sicuri. L’obiettivo è quello di contrastare gli incidenti stradali e con questo limitare la sofferenza umana e i costi sociali”. La campagna è stata realizzata in collaborazione tra il ministero dell’Interno Servizio Polizia Stradale e le Associazioni dei produttori e dei rivenditori di pneumatici. Sette le regioni coinvolte e 9mila i veicoli analizzati. Viene evidenziato inoltre un forte aumento anche delle vetture che montavano ancora gomme invernali in mesi estivi: il 17,18% con picchi vicini al 30% nelle Marche e in Basilicata. E sono aumentati anche i veicoli privi di revisione.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA