Bambini di Lodi. Il commissario Moscovici si dice scioccato, ma dimentica cosa avviene ai confini con la Francia. Salvini: “Il suo Governo scarica di notte immigrati nei boschi italiani”

Il commissario Ue ha commentato la vicenda della mensa negata ai figli degli immigrati a Lodi

“A titolo personale, da cittadino sono scioccato”. Il commissario Ue agli Affari europei, Pierre Moscovici, ha commentato con queste parole la vicenda della mensa negata ai figli degli immigrati a Lodi, un caso che in queste settimane è diventato politico e ha scatenato una gara di solidarietà in tutta Italia, con una raccolta fondi che ormai ha toccato i 150mila euro. Un commento a cui ha replicato, manco a dirlo, a stretto giro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che ovviamente ha difeso il provvedimento della giunta leghista del Comune: “Moscovici si preoccupi del suo Governo, che scarica di notte immigrati nei boschi italiani”. Sulla questione è intervenuto anche Emmanuel Macron che ha fatto piccola ammenda: “Incidente totalmente isolato, ma me ne rammarico”.

Bambini di Lodi. Il commissario Moscovici si dice scioccato, ma dimentica cosa avviene ai confini con la Francia. Salvini: “Il suo Governo scarica di notte immigrati nei boschi italiani”
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram