Beirut, tra le vittime c’è una cittadina italiana di 92 anni. Una decina i connazionali rimasti lievemente feriti in seguito all’esplosione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una cittadina italiana di 92 anni è morta nell’esplosione di Beirut. Sono una decina, invece, i connazionali rimasti lievemente feriti. A confermarlo è la Farnesina che da ieri è in costante contatto con l’ambasciata d’Italia a Beirut. La donna, Maria Pia Livadiotti, nata a Beirut nel 1928 era la moglie di Lutfallah Abi Sleiman, già medico di fiducia dell’ambasciata d’Italia in Libano.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA