Beirut, tra le vittime c’è una cittadina italiana di 92 anni. Una decina i connazionali rimasti lievemente feriti in seguito all’esplosione

dalla Redazione
Mondo

Una cittadina italiana di 92 anni è morta nell’esplosione di Beirut. Sono una decina, invece, i connazionali rimasti lievemente feriti. A confermarlo è la Farnesina che da ieri è in costante contatto con l’ambasciata d’Italia a Beirut. La donna, Maria Pia Livadiotti, nata a Beirut nel 1928 era la moglie di Lutfallah Abi Sleiman, già medico di fiducia dell’ambasciata d’Italia in Libano.