Benedetto XVI, in migliaia a San Pietro per i funerali del Papa emerito

Migliaia di fedeli, questa mattina a Roma in Piazza San Pietro, hanno partecipato ai funerali del Papa emerito Benedetto XVI.

In migliaia a Roma, in piazza San Pietro, per i funerali di Benedetto XVI. A presiedere la messa Papa Francesco che ha lasciato celebrare il decano del collegio cardinalizio, Giovanni Battista Re.

Benedetto XVI, in migliaia a San Pietro per i funerali del Papa emerito

Migliaia di fedeli, questa mattina a Roma in Piazza San Pietro, hanno partecipato ai funerali del Papa emerito Benedetto XVI

Al termine dei funerali, “solenni ma sobri”, la salma del Papa emerito ha lasciato la piazza per raggiungere le grotte vaticane dove sarà tumulata durante una cerimonia privata. A concelebrare i funerali del papa emerito 130 cardinali, 300 vescovi e 3700 sacerdoti arrivati a Roma da tutto il mondo. I fedeli presenti hanno seguito la celebrazione sui libretti distribuiti in piazza, con il testo della messa esequiale.

Tra i presenti, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Giorgia Meloni oltre a vari ministri. Assente il presidente del Senato Ignazio La Russa per una indisposizione, al suo posto il vicepresidente Maurizio Gasparri. La delegazione tedesca è guidata dal presidente della Repubblica Frank-Walter Steinmeier e
dal Cancelliere Olaf Scholz. Tra i presenti la regina Sofia di Bulgaria, i sovrani del Belgio Mathilde e Filippo.

Papa Francesco: “Benedetto, fedele amico dello Sposo”

“Benedetto, fedele amico dello Sposo, che la tua gioia sia perfetta nell’udire definitivamente e per sempre la sua voce”. Sono le parole pronunciate durante l’omelia per i funerali di Benedetto XVI da Papa Francesco.

Il Pontefice ha sottolineato la dedizione allo studio, al popolo di Dio, e alla preghiera, del Papa emerito. “Come le donne del Vangelo al sepolcro – ha detto ancora Bergoglio -, siamo qui con il profumo della gratitudine e l’unguento della speranza per dimostrargli, ancora una volta, l’amore che non si perde; vogliamo farlo con la stessa unzione, sapienza, delicatezza e dedizione che egli ha saputo elargire nel corso degli anni”.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 11:01
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram