Berlusconi a caccia di audience per le Regionali tira fuori una delle sue perle: “Sono un obiettivo dell’Isis. Niente comizi all’aperto”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Silvio Berlusconi a caccia di audience tira fuori una delle sue perle: “Sono un obiettivo dell’Isis. Niente comizi all’aperto”. Così il Cav si prepara a cominciare la campagna elettorale per le Regionali di maggio. E si dice preoccupato per la sua vita. “Farò campagna elettorale per le Regionali, ma andrò solo in televisione e in comizi e iniziative al chiuso, non in luoghi aperti perché temo che qualcuno possa attentare  alla mia incolumità, alla mia vita”. La confessione arriva in una riunione con i suoi al gruppo di Forza Italia nel corso della quale si è parlato di Italicum. Il Cav si è detto anche pronto a tornare in campo quando ci sarà un clima più sereno cioè “solo quando mi verrà restituita la mia piena dignità”. E in attesa della Corte di Strasburgo su cui sembra puntare molte speranze.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA