Bimba schiacciata da una statua a Monaco di Baviera: la piccola Lavinia Trematerra è morta a 7 anni

Bimba schiacciata da una statua a Monaco di Baviera: la piccola Lavinia Trematerra è deceduta mentre giocava nell’hotel in cui risiedeva.

Bimba schiacciata da una statua a Monaco di Baviera: la piccola Lavinia Trematerra, figlia unica di due avvocati napoletani, è deceduta all’età di 7 anni mentre giocava nell’hotel in cui risiedeva con i genitori.

Bimba schiacciata da una statua a Monaco di Baviera: la piccola Lavinia Trematerra è morta a 7 anni

Bimba schiacciata da una statua a Monaco di Baviera

Si chiama Lavinia Trematerra la bimba napoletana di 7 anni morta dopo essere stata schiacciata da una statua a Monaco di Baviera. Il drammatico incidente si è verificato all’interno di un albergo presso il quale la piccola soggiornata insieme ai genitori Michele Trematerra e Valentina Poggi, due avvocati di Napoli.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Roma, l’incidente si è consumato nel tardo pomeriggio di venerdì 26 agosto, poco dopo le 18:00. La bambina stava giocando con un’amichetta nei locali dell’hotel, una struttura a 4 stelle a poca distanza dal centro, quando è stata improvvisamente colpita da una pesante statua.

Dopo la tragedia, la mamma della vittima ha scritto un messaggio di addio sul suo profilo Facebook, nel quale si legge: “Sei e sarai sempre il nostro angelo rip. Amore della nostra vita”.

La piccola Lavinia Trematerra è morta a 7 anni: le ipotesi delle autorità tedesche

Sul drammatico accaduto che si è verificato a poche ore dalla ripartenza per il capoluogo campano della famiglia, stanno indagando le forze dell’ordine tedesche.

A quanto pare, la bimba stava giocando con un’amichetta nella hall dell’albergo quando avrebbe appena sfiorato la statua che le sarebbe precipitata addosso. Nonostante la vicinanza, il padre della vittima non è riuscito a salvare la figlia. “La nostra vita è finita. Era una bambina meravigliosa e niente e nessuno potrà più restituircela”, ha detto.

L’ambulanza ha raggiunto l’hotel in circa dieci minuti: all’arrivo dei medici tedeschi, la piccola Lavinia respirava ancora ma è poi deceduta in ospedale. Le autorità hanno disposto l’autopsia che verrà eseguita entro mercoledì 31 agosto. Dopo l’esame, la salma della vittima verrà riportata in Italia.

La vicenda è seguita dal console italiano a Monaco di Baviera, Enrico De Agostini. Sulla base delle informazioni sinora diffuse, pare che gli investigatori tedeschi stiano ipotizzando che la statua sia caduta a causa della fragilità del terreno, reso instabile dalle recenti piogge che hanno travolto la regione.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram