Bloccare le chiamate dei call center sui cellulari, in arrivo il registro pubblico delle opposizioni: cos’è e come iscriversi

Bloccare le chiamate dei call center sui cellulari, dal 27 luglio 2022 il registro pubblico delle opposizioni tutelerà anche i numeri mobili.

Bloccare le chiamate dei call center sui cellulari, dal 27 luglio 2022 è arrivo il registro pubblico delle opposizioni anche per i numeri mobili. Di cosa si tratta?

Bloccare le chiamate dei call center sui cellulari, in arrivo il registro pubblico delle opposizioni: cos’è e come iscriversi

Bloccare le chiamate dei call center sui cellulari, in arrivo il registro pubblico delle opposizioni

A partire dal prossimo 27 luglio 2022, i cittadini italiani avranno la possibilità di bloccare le chiamate dei call center sui cellulari iscrivendosi al registro pubblico delle opposizioni. In questo modo i call center delle aziende non saranno più in grado di contattare i numeri di cellulare per svolgere operazioni di telemarketing.

Il registro pubblico delle opposizioni è un servizio gratuito istituito il 31 gennaio 2011 al quale è possibile iscriversi per non ricevere più chiamate a fini promozionali e pubblicitari da parte dei call center. Dal 6 maggio 2019, si può chiedere l’esonero anche per la pubblicità cartacea inviata agli indirizzi indicati negli elenchi telefonici pubblici. Con il trascorrere del tempo, il registro delle opposizioni si è arricchito di ulteriori tutele per i consumatori spesso poco note. Gli operatori di telemarketing, ad esempio, usano gli elenchi pubblici dei soggetti che hanno dato il consenso a essere contattati per la pubblicità ma devono:

  • Garantire la propria identificazione, mostrando il proprio numero telefonico all’abbonato contattato;
  • Indicare, al momento della chiamata o all’interno del materiale pubblicitario, che i loro dati personali sono stati estratti dagli elenchi telefonici pubblici;
  • Informare, durante la chiamata o all’interno del materiale pubblicitario, della possibilità di iscrizione al registro pubblico delle opposizioni al fine di non essere più contattati.

Cos’è e come iscriversi

L’iscrizione al registro pubblico di opposizione per bloccare le chiamate dei call center è gratuita e non ha scadenza. Ogni abbonato può iscriversi, revocare l’iscrizione o procedere a una nuova registrazione senza limitazioni. Ogni cittadino, inoltre, può registrare fino a cinque numeri di telefono di cui è intestatario.

Per iscriversi al registro, è possibile procedere nel seguente modo:

  • Modalità web: compilando apposito modulo elettronico;
  • Modalità telefonica: chiamando al numero verde 800 265 265;
  • Modalità raccomandata: inviando copia di un documento di riconoscimento, codice fiscale, numero di telefono da iscrivere (e/o a cui è associato l’indrizzo di posta cartacea per cui si vuole manifestare l’opposizione) specificando l’operazione richiesta “iscrizione”, e-mail (facoltativa);
  • Modalità e-mail: inviando apposito modulo compilato digitalmente.

I cittadini che iscrivono il proprio numero di telefono nel registro delle opposizioni non verranno più contattati dai call center al numero di casa e non riceveranno più pubblicità via posta cartacea. A partire dal 27 luglio 2022, poi, sarà possibile bloccare le operazioni di telemarketing anche sul proprio numero di cellulare.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram