Boom di contagi in Brasile, India e Stati Uniti. L’Oms: 183mila positivi nelle ultime 24 ore. In Italia ancora 21mila malati di Coronavirus, ma diminuiscono i nuovi casi di infezione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Record di contagi da Coronavirus in un solo giorno. A certificarlo è l’Organizzazione mondiale della sanità secondo la quale, nelle ultime 24 ore, i nuovi casi registrati a livello globale sono stati circa 183.000. A contribuire di più, in termini di casi, è stato il Brasile, con oltre 50.000 episodi. A seguire India e Stati Uniti. Gli incrementi nel numero dei contagi, in particolare nelle Americhe e in alcune regioni dell’Asia, dall’India alla Corea del Sud, dove nuove restrizioni sono state introdotte nella città di Daejeon, la quinta del Paese, si accompagnano oggi a riaperture.

Il totale delle persone che hanno contratto il Covid-19 in Italia è di 238.499, con un incremento, rispetto a sabato, di 224 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 20.972, con una decrescita di 240 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, ha riferito ieri il Dipartimento della Protezione civile, 148 sono in cura presso le terapie intensive, con un decremento di 4 pazienti rispetto a sabato; 2.314 i ricoverati nei reparti ordinari con sintomi, con un decremento di 160 pazienti, 18.510, pari all’88% del totale, i malati in isolamento domiciliare, senza sintomi o con sintomi lievi. Tra sabato e domenica si sono registrati 24 nuovi decessi che portano il totale a 34.634. Il numero complessivo di guariti e dimessi sale, invece, a 182.893, con un incremento di 440 persone.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Garantisti con tutti tranne che con Grillo

Se pensate che la bava alla bocca dei peggio giustizialisti sia vergognosa date prima un’occhiata al veleno dei meglio garantisti, di destra e di sinistra, difensori a oltranza della nipote di Mubarak e sostenitori di partiti dove più delinquenti arrestano più ne arrivano, e non

Continua »
TV E MEDIA