Borghezio fa il presepe a Bruxelles. L’ultima dell’europarlamentare leghista che lancia un messaggio portando la rappresentazione della nascita di Gesù in Europa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Natale si avvicina e l’aria di festa si respira anche in Europa. Con l’europarlamentare leghista, Mario Borghezio, che ha portato il presepe a Bruxelles. “Il bel presepe che abbiamo allestito nelle vicinanze dell’Aula del Parlamento Europeo di Bruxelles vuol essere un messaggio rivolto a tutti, quale sia il loro credo religioso, contrariamente a quanti, come certe autorità scolastiche bergamasche, ritengono di doverlo proibire ritenendolo, nella loro ignoranza, fattore di esclusione”, ha spiegato Borghezio, “Invece noi riteniamo, come ha scritto oggi Marcello Veneziani, che ‘il presepe e’ il sacro ad altezza d’uomo, di santità a domicilio, di spiritualità che si fa carne, popolo e paesaggio oltre a consacrare la famiglia composta da padre, madre e figlio”.