Borse Europa: recupero sul finale in scia a Wall Street

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le borse Europee recuperano sul finale trainate da Wall Street, e Piazza Affari che, dopo aver passato la maggior parte della seduta in calo di oltre mezzo punto percentuale, riduce le perdite con il Ftse Mib in flessione dello 0,16% e il Ftse All Share dello 0,10%, grazie soprattutto al recupero dei titoli bancari. In una situazione generale di grande attesa per la riunione della Bce di domani, che dovrebbe varare misure espansive di sostegno all’economia e al credito in Europa, gli investitori restano alla finestra. Dagli Usa, intanto, sono arrivati dati deludenti sul fronte della bilancia commerciale e della produttivita’, mentre hanno sorpreso positivamente i numeri del Pmi del settore servizi grazie ai nuovi ordini. In questo contesto di incertezza, sull’azionario milanese ha preso la via del rialzo a fine seduta Finmeccanica (+3,39%) dopo che l’a.d. di Selex ES, Fabrizio Giulianini, ha detto di attendersi novita’ a breve dal ministero dell’Interno sui contratti per la rete di comunicazioni mobili protette per le forze di sicurezza. Bene per tutta la seduta Telecom Italia (+2,63%) in attesa di novita’ nell’azionariato e sui rumors della ripresa di contatti per un merger tra 3 Italia e Wind. In coda al listino invece World Duty Free (-2,1%) che risente dell’acquisizione di Nuance da parte della concorrente elvetica Dufry, che ne esce molto rafforzata su tutti i mercati. Debole anche Fiat (-1,83%) dopo i dati deludenti sulle immatricolazioni in Italia. Sul mercato valutario l’euro passa di mano a 1,3645 dollari (1,3625 ieri) e a 139,64 yen (139,59). Il dollaro-yen e’ pari a 102,725 (102,46). Petrolio (Wti) in rialzo dello 0,65% a 103,33 dollari al barile

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA