Borse, Milano apre sopra la parità (+0,3%)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Apertura sopra la parita’ per le principali Borse europee dopo il passaggio a vuoto di ieri. Milano e Parigi avanzano dello 0,3% e Francoforte dello 0,1% in una seduta che si annuncia povera di dati macroeconomici Oltreoceano. A Piazza Affari la migliore e’ Buzzi (+2,1%) con l’intero settore del cemento europeo in fermento il giorno dopo la presentazione della fusione Holcim-Lafarge con le relative dismissioni.

La giornata inizia in modo brillante per le utility con Enel a +1,2% e Terna a +0,8%, mentre in coda al listino ci sono le banche a partire da Bper (-0,46%) e Mediolanum (-0,35%). La peggiore e’ tuttavia Generali (-2,1%), dopo che il Fondo strategico italiano ha chiuso il collocamento dell’1,9% della compagnia del Leone ancora in suo possesso (per 467,5 milioni). Sul resto del listino Seat Pagine Gialle sale del 6,2% dopo il via libera da parte degli obbligazionisti di classe C al nuovo piano di concordato. Sul mercato valutario l’euro e’ a 1,359 dollari (1,36 ieri in chiusura), mentre il petrolio e’ stabile con il Wti a 103,55 dollari al barile