Borse positive: continua l’effetto Draghi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Avvio al rialzo per le Borse europee, ancora in festa per le misure annunciate dal numero uno della Banca centrale europea, Mario Draghi, per sostenere la crescita del Vecchio Continente e combattere la tendenza alla deflazione. Gli investitori, pero’, tengono il fiato sospeso nell’attesa dei dati americani di oggi pomeriggio sul mercato del lavoro relativi al mese di maggio. Cosi’ sulle prime battute Parigi sale dello 0,12%, Francoforte dello 0,16% e Londra dello 0,11%. Vanno meglio Milano (+0,4%) e Madrid (+0,58%)

A Piazza Affari continuano a guadagnare le azioni delle banche, fatta eccezione per le Mps (-1,5%), che scendono all’indomani dell’annuncio che i titoli relativi all’aumento di capitale da 5 miliardi hanno uno sconto del 35,5% sui corsi di Borsa. L’operazione partirà lunedì

Mediaset segna un +0,33%, nell’attesa che i vertici del Biscione prendano decisioni su Digital+, dopo l’interesse di Telefonica per il 22% della pay-tv spagnola. Come ieri sono deboli le azioni della moda, risentendo ancora dela delusione per i conti trimestrali annunciati da Prada. Yoox (+0,7%) rimbalza dopo lo scivolone del 6% accusato la vigilia, sulla scia del tonfo del 30% della concorrente brintannica Asos.