Botti di temporale di fine anno. Il maltempo picchia duro: allerta arancione in Abruzzo, Lazio, Liguria, Molise e Umbria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’anno 2017 si chiude col maltempo. Nuova ondata di piogge e temporali, infatti, si abbatterà sull’Italia, a causa di una intensa perturbazione proveniente dal Nord Europa. È questo quello che prevede il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che, all’AdnKronos, ha parlato di “piogge e temporali soprattutto a Nord e nelle regioni tirreniche, con fenomeni anche intensi o abbondanti a ridosso di Alpi, Prealpi pedemontane di Lombardia e Triveneto, Liguria di Levante, alta Toscana, Lazio e poi anche Campania entro fine giornata. Su queste ultime due regioni attesi picchi complessivi anche di oltre 90-100mm”.

Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato un’allerta arancione(moderata criticità) su diversi settori di Abruzzo, Lazio, Liguria, Molise e Umbria.

Il dettaglio – Allerta arancione di moderata criticità per rischio idraulico diffuso su Abruzzo (Bacino Alto del Sangro) e Umbria (Nera – Corno, Chiascio – Topino). Moderata criticità per rischio idrogeologico localizzato su: Abruzzo (Bacino dell’Aterno, Marsica); Lazio (Bacino del Liri, Appennino di Rieti, Aniene); Liguria (Bacini Liguri Marittimi di Levante); Molise (Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro) e Umbria (Chiani – Paglia, Medio Tevere).

Siremar, intanto, rende noto che “a causa delle avverse condizioni metereologiche le partenze previste” per le 23 ieri ieri delle motonavi Sansovino e Pietro Novelli in servizio sulla linee Porto Empedocle-Pelagie e Trapani-Pantelleria sono state sospese.

I prossimi giorni – Giovedì il fronte sarà seguito da un vortice freddo che porterà piogge e temporali sparsi al Centrosud, con locali grandinate e deciso calo delle temperature; al Nord il tempo andrà invece migliorando.

“Nei giorni successivi l’alta pressione tenderà a riportare la quiete meteorologica almeno sino a Capodanno, anche se verrà ancora disturbata dalle perturbazioni atlantiche. Venerdì ultimi rovesci al Sud, poi migliora salvo nevicate sulle Alpi di confine. Per Capodanno dovrebbe prevalere il sole salvo nubi e qualche piovasco sulle centrali tirreniche e Liguria”, concludono da 3bmeteo.com.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Gualtieri assente sulla legalità

Se non ci fosse da piangere sarebbe tutta da ridere l’ultima accusa del candidato dem al Comune di Roma, Roberto Gualtieri, contro la Raggi. Secondo l’ex ministro dell’Economia, la sindaca non è riuscita a sfrattare l’associazione di destra CasaPound dallo stabile che occupa abusivamente nel

Continua »
TV E MEDIA