Brexit, Johnson al Parlamento: “E’ il più grande recupero di controllo nella storia britannica. Usciamo dall’Ue il 31 ottobre”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il premier britannico Boris Johnson, nell’introdurre il cosiddetto Withdrawal Agreement Bill per il passaggio alla seconda lettura alla Camera dei Comuni, ha annunciato l’intenzione del Governo di arrivare all’approvazione, in tre giorni, del pacchetto delle leggi attuative della Brexit. In modo tale, ha spiegato ancora il leader dei Tory, da poter votare l’accordo sul divorzio raggiunto con Bruxelles prima del 31 ottobre, mettendo così “ogni cosa a posto”. Johnson ha definito ha ribadito che la scelta di uscire dall’Ue è “il più grande recupero di controllo” di sovranità “nella storia” britannica. “Io credo che approvando questo accordo – ha detto il premier britannico – e questa legislazione potremo voltare pagina e consentire a questo Parlamento e a questo Paese di sanare le divisioni e unirsi”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA